Scarica Adobe Flash Player
 
 
 

 

                   ARTE

L'edificio più rappresentativo della città è certamente il Castello. Fatto costruire nel 1316 dal Conte Francesco I Ventimiglia, ha subito nel corso dei secoli numerose trasformazioni. Al suo interno è racchiusa la splendida Cappella Palatina (1683), impreziosita da pregevoli stucchi di Giuseppe e Giacomo Serpotta. Nella nicchia dell'altare maggiore è custodita dentro un'urna la Reliquia del Teschio di S. Anna. L'urna fa da piedistallo ad un prezioso busto d'argento raffigurante la stessa Santa. Sempre all'interno del Castello è possibile visitare il Museo Civico. La vecchia Chiesa Madre di Maria SS. Assunta, edificata nel XIV sec., è resa esternamente elegante da un imponente campanile di stile romanico-gotico, con cuspide in maiolica, e da un portico rinascimentale. L'interno custodisce pregevoli opere d'arte, e di queste segnaliamo una Madonna degli Angeli, di Antonello Gagini e un grandioso polittico, di Antonello De Saliba, ambedue datati 1520; un ciborio in marmo, opera di fine quattrocento di Giorgio da Milano e gli splendidi affreschi della cripta. La Chiesa di S. Francesco, di origine trecentesca ma rifatta nel XVIII sec., con dentro una statua raffigurante la Madonna col Bambino, opera attribuita ad Antonello Gagini. Meritevoli di essere menzionati sono la Matrice Nuova, la Chiesa della Madonna del Rosario, la Chiesa dell'Annunziata e la Fontana della Venere Ciprea, detta dei "4 CANNOLA".

 
 
STORIA    |    COSA VEDERE    |    TOUR    |    EVENTI & MANIFESTAZIONI    |    GASTRONOMIA    |    GUESTBOOK
 
  SBS powered by SoftBrainStorm©1989 - roma